Prestiti on-line

Condizioni di finanziamento | Durata variabile da 24 a 120 mesi – Tan: 6,92% – Taeg: 8,10% – Spese accessorie: 0 | Esempio prestito di 10.000€ di 10 anni con Tan 6,92% e Taeg 8,10%: Rata di 118,00€ mensili (Totale importo dovuto: 14.160,00€).

Sono sempre più numerose le persone alla ricerca di informazioni relative a prestiti ed altri finanziamenti in linea, preferendo Internet ad altre fonti di informazioni, per la ricchezza e la velocità (disponibilità immediata) che solo la rete può offrire. Con la ricerca di un finanziamento sul Web, si può ottenere l’equivalente di una consulenza professionale, rendendo gli utenti più consapevoli circa prestiti e finanziamenti, attraverso la visualizzazione di un vastissimo numero di articoli su ogni tipo di prestito e realizzando così una personale guida completa sui prestiti.

Uno dei principali vantaggi di Internet, è dato dalla possibilità di confrontare tra le diverse proposte sul mercato. Nel caso dei prestiti, sarà possibile scoprire l’offerta di finanziamento più vantaggiosa. Il confronto tra prestiti può avvenire visualizzando i siti web delle varie società finanziarie o istituti di credito, oppure visitando i diversi siti web di comparazione tra prestiti. Ricordiamo che le norme sulla trasparenza bancaria obbligano le società a pubblicare le condizioni dei prestiti anche on line.

Internet ha rivoluzionato il mercato dei prestiti e dei prodotti finanziari in genere (mutui, prestiti, finanziamenti di ogni genere). I finanziamenti online sono stati introdotti negli Stati Uniti attraverso l’Home Banking o dalle banche con conto corrente online. Il mercato finanziario ha subito uno sviluppo tale da offrire a persone e famiglie prestiti per ogni bisogno. Il sistema di erogazione del credito si è talmente semplificato che internet è diventata il mezzo più diffuso per la richiesta e la concessione dei prestiti, e sempre in maggiore espansione. In seguito alla crisi economica, i prestiti online grazie a tassi di interesse più agevolati ed ai tempi più veloci, hanno subito un incremento decisivo.

Seduti a casa comodamente in poltrona, 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, grazie alle nuove tecnologie, il computer ed Internet, oggi è possibile ottenere un prestito online senza doversi recare di persona nelle agenzie delle banche o delle finanziarie. Tagliando i costi fissi delle filiali fisiche, i costi di intermediazione si riducono e quindi le finanziarie on line offrono un notevole risparmio sui tassi d’interesse. Un altro grande vantaggio dei prestiti su Internet è l’interazione immediata: il calcolo del preventivo on line è sempre aggiornato e le condizioni applicate sono quelle effettive. Richiedere prestiti on line non solo garantisce velocità di risposta, ma anche e soprattutto il massimo della privacy: si inseriscono i dati personali in forma anonima (l’età, la professione, l’anzianità lavorativa etc. ). In alcuni casi lo svantaggio principale dei prestiti on line è che per ottenerli occorrono tempi un po’ più lunghi rispetto ai prestiti tradizionali, perché alla richiesta di un prestito online deve seguire l’invio della documentazione per posta. In altri casi i documenti richiesti nelle pratiche di prestiti on line sono in numero ridotto, rendendo più agevole la pratica di prestito on line. Nei casi più semplici come i prestiti on line per dipendenti senza segnalazioni in CRIF, bastano codice fiscale, documento di riconoscimento e busta paga.

Per ottenere un prestito online, dopo aver compilato i moduli di preventivo sul web, on line si riceve una valutazione sulla fattibilità del prestito online. Dopodiché bisogna inviare all’intermediario finanziario copie del documento d’identità, del codice fiscale e del documento che attesta la garanzia sul prestito. Dopo aver ottenuto il benestare definitivo il beneficiario del prestito riceve il contratto, che deve essere rispedito firmato tramite posta oppure depositato in filiale. Alcune finanziarie sono organizzate per gestire anche le pratiche relative alla concessione del finanziamento on line, sul sito web, con l’email (posta elettronica) oppure con fax e telefono. Le finanziarie meglio organizzate danno l’esito della richiesta di prestito on line in poche ore. In questo caso si possono ottenere prestiti veloci in 24 ore o 48 ore.

Oltre ai prestiti personali on line, è possibile richiedere anche prestiti per la cessione del quinto del stipendio, oppure, i prestiti Inpdap ed altri tipi di finanziamento.

I prestiti online (personali e non) possono essere richiesti, da chiunque possa offrire garanzie dimostrabili: lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, liberi professionisti, pensionati, ma anche studenti, cattivi pagatori, protestati, pignorati, purché proprietari di immobili o appoggiati da un garante.

Un’ultima ma importantissima raccomandazione è quella di fare attenzione alle truffe, rivolgendosi unicamente ad agenzie certificate e regolarmente iscritte all’albo dei mediatori creditizi: specie on line è facile incappare in falsi intermediari od operatori truffaldini e disonesti.

Per prestito on line si possono intendere diversi concetti: il reperimento di informazioni sui prestiti tramite Internet ed i motori di ricerca come Google, Yahoo o Bing, il confronto on line tra le offerte di banche e finanziarie, la richiesta di un preventivo online e l’ottenimento di un prestito direttamente online.