Preventivi gratuiti prestiti | preventivo prestito

Condizioni di finanziamento | Durata variabile da 24 a 120 mesi – Tan: 6,92% – Taeg: 8,10% – Spese accessorie: 0 | Esempio prestito di 10.000€ di 10 anni con Tan 6,92% e Taeg 8,10%: Rata di 118,00€ mensili (Totale importo dovuto: 14.160,00€).

Gratuito, non vincolante, accessibile anche on line: i vantaggi del preventivo per valutare le condizioni di un prestito sono innegabili. Offerte Prestiti non può che consigliare a tutti coloro che devono chiedere un prestito di confrontare il maggior numero di preventivi possibili, per saggiare così un discreto campione di offerte e selezionare la migliore. Mai fermarsi al primo offerente, insomma, soprattutto quando è possibile, in breve tempo, ottenere tutte le informazioni che occorrono sul costo e le condizioni di innumerevoli finanziamenti. Per ottenere un preventivo sul prestito, è sufficiente recarsi a uno sportello di una banca o di un’agenzia di credito; tutto ciò che occorre fare è presentare all’addetto pochi dati essenziali, meglio se supportati già da documenti cartacei. Offerte Prestiti vi consiglia infatti di recarvi già pronti, busta paga e carta d’identità alla mano, per velocizzare l’elaborazione del preventivo. In alternativa, è possibile ricorrere alle agenzie attive sul web, nel qual caso il procedimento è ancora più rapido: basta inserire pochi dati essenziali in un form online per conoscere tutti i dettagli del prestito desiderato. La riservatezza è garantita dalla normativa sulla privacy, ma quasi sempre occorrerà dare il proprio consenso al trattamento dei dati e inserire un indirizzo valido di posta elettronica al quale verrà inviato il preventivo. L’ammontare della rata e gli interessi possono invece essere calcolati anche separatamente, in maniera disgiunta e autonoma rispetto al preventivo stesso. Le condizioni esposte nei preventivi saranno poi quelle finalizzate nel contratto; per evitare spiacevoli sorprese, comunque, sempre meglio effettuare un doppio controllo sulla corrispondenza tra preventivo e accordo definitivo.